Home / Chi Siamo

Benvenuti nella Nostra Scuola

Clarence House Academy nasce da un “c’era una volta”, una storia vera che sa un po’ di favola, protagonista un orsacchiotto.

Galles del nord, la lancetta del tempo scorre all’indietro di secoli. È la seconda metà dell’Ottocento e Clarence è un pupazzo che prende vita dalle mani di Eluned. Ha in mente un regalo per la piccola figlia Annette. Tra ago e filo, un punto e un ritaglio, la donna getta lo sguardo alla finestra che dà sulla baia di Colwyn, l’affascinante mare d’Irlanda.

I tempi cambiano e Clarence passa attraverso le generazioni, frammento delle memorie di una famiglia dallo spirito europeo. Radici britanniche, cuore italiano, a Napoli, per la precisione. Eluned era la bisnonna di Carlette, madre degli english teacher Matt e Martha Rowland – Tims, custodi attuali del tenero orsacchiotto e, soprattutto, di una tradizione anglosassone che più che una semplice professione è diventata una missione: creare un angolo di Regno Unito nella città meno british d’Italia, insegnare prospettive (e parole) del paese del tè tra i fedelissimi della “tazzulella ‘e café”.

L’Academy vince la scommessa ogni giorno con creatività e passione. Non una scuola comune. Clarence House è un’originale cittadella delle lingue (di tutto il mondo).  Un po’ si ispira all’omonima residenza londinese di sua maestà Elizabeth. Casa regale, sì, ma senza transenne, come a dire: ok, la qualità è “reale” ma le barriere le abbattiamo così come i formalismi. Perché qui culture lontane si approssimano attraverso le visioni attuali del giovane team. E persino Clarence, ormai, pare si conceda un espresso.

 

Mission

All’estero si dice che gli italiani non sappiano dirlo a parole straniere. Non importa cosa vogliano comunicare: “Italians do it better” vale solo per l’amore. E oltre i confini nazionali una vita “senza sottotitoli” (o senza brutte figure) resta un sogno. Chiacchiere ? Stereotipi ? Gossip ? Clarence House Academy risponde “sì”, senza dubbi, perché crede in una premessa: siamo bravissimi, solo che non lo sappiamo ancora. E punta su una sfida: spingere l’acceleratore sui percorsi di apprendimento.

Obiettivo

Il miglioramento rapido, il raggiungimento di competenze eccellenti in intervalli brevi, step by step, qualunque sia la lingua straniera da afferrare, qualunque sia il livello di partenza o il tempo a disposizione.Non solo inglese, spagnolo, tedesco e francese proponiamo su richiesta corsi individuali e di gruppo ( minimo 5 studenti ) di russo e cinese. Qui è possibile imparare ogni lingua del mondo. Nell’esteso gruppo di insegnanti non mancano docenti qualificati di armeno, arabo, ebraico, swahili.

Senza limiti, basta chiedere

Per muovere i primi, timidi passi o per allenare e rafforzare abilità linguistiche già robuste: lezioni individuali, via skype e di gruppo, recuperi scolastici, preparazione di esami per conseguire le certificazioni più avanzate, pacchetti per aziende declinati sulle specifiche esigenze imprenditoriali e di settore. E viaggi-studio all’estero, scambi interculturali, cineforum sull’attualità.

Il corso è un vestito tagliato su misura. Con metodi friendly e strategie di ultima generazione, Clarence House Academy aiuta a sentirsi comodi in “panni” stranieri e non solo ad adottare idiomi differenti ma punti di vista altri. Perché una lingua si padroneggia a voce ma ancor di più con sguardi e orecchie diversi.

In un contesto giovane e dinamico, gli insegnanti – rigorosamente madrelingua e altamente qualificati – più che parlarla, la lingua la vivono. Così originali che vanno “in prestito” ad aziende ed alle scuole pubbliche per percorsi di formazione alternativi (salvo poi sentire la nostalgia dell’audio in dolby surround e delle lavagne elettroniche Lim presenti in ogni sala dell’Academy).

Punto di forza ulteriore? Tutti i corsi sono fruibili al 30 per cento in meno dei costi medi presenti sul mercato.

Target: dai 3 agli over 65 anni. Con una garanzia: Italians will do it better (è solo questione di tempo).